dino

Dino scrive: il tempo libero prima della afasia è stato bello

Dino scrive: il tempo libero non esiste dopo l'afasia. Questo perché tutto è fatto in funzione della parola

Dino racconta il gruppo di auto-aiuto

Io personalmente credo nell’aiuto che può dare la presenza di malati, 
o meglio, di persone che soffrono di comunicazione con la parola.
Questa comunicazione ha vari tipi. 
Alcuni non parlano proprio, altri emettono parole all’interno di una frase,
altri all’interno di una frase si bloccano e non sanno andare avanti 
e poi man mano si migliora, spero… utilizzando le parole opportune dove sono richieste. 
Io credo nell’aiuto che ogni persona afasica può dare così come quelle afasiche ricevono aiuto. 
Queste sono le speranza di cui credo.

Share Button

Comments are closed.