Dubbi domenicali

On 26 marzo 2008
C’e’ qualcosa che mi impensierisce.Come mai sempre più spesso incontro persone con afasia che mi dicono “Continuo ad andare alle sedute di logopedia perche’ mi spiace far rimanere male la giovane logopedista che mi segue. Mi ricorda mia figlia…mi fa muovere la lingua e destra e a sinistra DA MESI ma non vorrei mai che passasse dei guai con la sua responsabile, se abbandono la terapia” [prego notare che la persona in questione si esprime proprio con questo livello di complessità]

Quante volte, le persone ci accontentano?

E quanti di noi si pongono il problema di capire CHI cura CHI?

E quanti responsabili/supervisori sono in realtà irresponsabili/supervisori del nulla?

Logopedisti/e e pazienti iniziamo a meditare su questo. Facciamolo insieme.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>