E’ il ritmo, non il canto

On 17 ottobre 2012

Un articolo ha messo di nuovo in discussione, il tema molto affrontato di recente – circa le proprietà terapeutiche del canto.

Praticamente in quest’articolo si sostiene che  in realtà sarebbe il ritmo e non il canto, l’elemento determinante, in particolare nella riabilitazione dei pazienti con lesione dei gangli basali.

Rhythm in disguise: why singing may not hold the key to recovery from aphasia.

Share Button

One Response to “E’ il ritmo, non il canto”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>