Le parole per dirlo

On 15 luglio 2012

Karen Blixen diceva che tutti i dolori sono sopportabili se li si fa entrare in una storia, o se si può raccontare una storia su di essi. Penso sia vero. Per questo vado in cerca di storie tipo questa.

In questo video Louise Van Aarsen ha scritto e cantato una canzone per ricordare sua mamma, che soffriva di Alzheimer e se ne è andata nel 2009. 

Ci commuoviamo, ma non solo, ricordiamo la sua esistenza su questa terra e questo per me ha un senso.

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>