La persona con afasia è un individuo nuovo

impegnato, insieme alla sua famiglia, nel trovare una nuova relazione con il proprio corpo e un nuovo senso della propria individualità

Come tutti noi

ha il diritto di vedersi offrire alternative, esprimere preferenze ed essere coinvolto in comunicazioni significative e appropriate dal punto di vista linguistico e culturale

La Terapia

promuove l’autonomia attraverso gli strumenti della relazione, sollecitando e facilitando il processo di trasformazione della persona con afasia

Cerchi di Cura

collauda un metodo che, oltre agli aspetti tecnici della CURA, affronta tematiche psicosociali e insegna a tutti come comunicare efficacemente

24th Mag

La Super Doccia, secondo Lello

La vita in Reparto secondo Lello, capitolo su “La Super Doccia” Le sei tavole sono visibili qui

24th Mag

Fumettiamola, questa realtà

Capita a tutti di ammalarsi e a volte essere ricoverati. Anche agli artisti. Dunque un giorno dell’anno scorso mi è capitato di incontrare in uno di questi luoghi di cura un artista, Lello, fumettaro ma non solo. Gli ho chiesto di guardarsi intorno durante il ricovero forzato da problemi di salute, e lui lo ha […]

19th Mag

Solidarietà consapevole

Incontro su “Gestire la relazione con l’anziano fragile che presenta disturbi cognitivi/della comunicazione“ Docente: Alessandra Tinti, ALIAS Destinatari:  volontari esperti AUSER Data: 20.05.2014 Orario 9.30 -12.30 Sede: Star Hotel, Genova

16th Mar

Il problema non è la Sindrome di Down. Il problema è il PREGIUDIZIO

Potrebbe sembrare la solita pubblicità progresso strappalacrime virale, ma è molto di più. Certo ti commuovi anche (Satchi & Satchi sanno fare il loro sporco mestiere), ma è soprattutto un’occasione per riflettere su come non sia la condizione biologica dell’individuo a rendere una vita “impossibile” e dunque da evitare a priori, come anni di pregiudizi […]

03rd Mar

I mille mondi possibili

Ai familiari di alcuni pazienti, la cui compromissione li ha resi per sempre inaccessibili rispetto ai tradizionali strumenti della comunicazione verbale, lasciandoli comunque presenti emotivamente, fisicamente e sentimentalmente, chiedo di “entrare nel loro mondo” dopo aver fatto il faticosissimo percorso di distacco da se stessi e dal proprio linguaggio. Percorso che non si compie mai […]

24th Feb

La difficoltà di restare fino alla fine

Articolo di  JUDITH GRAHAM“, trad., e liberamente modif da A. Tinti Il Dr. Daniel Geynisman si sentiva come se avesse abbandonato il suo paziente, una sensazione terribile Un uomo di 65 anni con un cancro alla vescica  metastatizzato, che aveva sviluppato un dolore intrattabile, prima che il medico se ne andasse in ferie. Quando il medico era […]

Pages:«1234567...32»