Stessa pasta

On 22 maggio 2012

Oggi una paziente alla quale stavo tentando di spiegare che dovevo allontanarmi da lei per fare altre visite, ad altre persone, mi ha detto “lasciali morire”. A parte ogni altra considerazione (tipo, ad esempio, che non ho questo potere di vita e di morte), mi è venuto subito da pensare che siamo tutti diversi ma a volte tutti uguali. Siamo uguali soprattutto quando stiamo male.

 

Share Button

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>