Suggerimento

On 21 febbraio 2008
Nelle Università Americane cercano di integrare i ruoli tradizionali degli Speech Pathologist con i ruoli clinici previsti dal Life Participation Approach to Aphasia stressando l’importanza dell’inclusione nelle pratiche terapeutiche della “rilevanza personale” e della significatività degli scopi di vita del/della paziente. Esistono diversi esempi di Terapie basate sulla prospettiva e l’advocacy del cliente integrate con attività a livello del danno e della partecipazione (vedi ICF).
Chiedete informazioni in proposito al vostro/a Logopedista.
Invece di chiedere PIU’ logopedia, chiedete QUALE logopedia.
Share Button

One Response to “Suggerimento”

  • Ciao Alessandra, un collega che come te cerca “una logopedia” che rispetti l’essere umano con la sua storia personalissima, e non centri troppo l’attenzione solo sul disturbo, anche se è molto importante, ma guai ad invertire l’ordine degli addendi, saremmo caduti su mero efficientismo o protagonismo.Mi piacerebbe scambiare impressioni con te.Lavoro a domicilio e incontro persone di tutte l’età con questa problematica.Non siamo Logopedisti…dobbiamo essere dei SARTI, ad ognuno il suo capo su misura.Gaetano Previteri. Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *